giovedì 8 novembre 2018

interferenza nella vita privata

Secondo la Cassazione penale integra il reato di interferenza nella vita privata il comportamento di chi nasconde in casa un registratore audio, video o una microspia di qualunque genere per registrare quello che dice il marito o la moglie, il convivente stabile o anche quello occasionale. Spiare o intercettare con delle microspie una persona all’interno del domicilio, infatti, è sempre illecito..
https://www.laleggepertutti.it/128659_registratori-e-microspie-vietati

Nessun commento:

Posta un commento